Lecco tra lago e montagne

Questa è Lecco: un colpo d’occhio unico che racchiude in sé bellezze naturali uniche al mondo. Lecco è un punto di riferimento culturale imprescindibile per conoscere il territorio circostante. Se a prima vista Lecco pare non disvelare molto al visitatore, la sua storia secolare fatta di eccellenze industriali e di successi commerciali dischiude anche un aspetto più nascosto legato alla tradizione produttiva e ai suoi insediamenti storici, che accompagnano il visitatore lungo il filo del ferro e della seta, evocando sensazioni e sentimenti legati alla vicenda amorosa di Renzo e Lucia che si legge nei Promessi Sposi.

Lecco è scrigno della storia che l’ha attraversata: dal Ducato di Milano con la famiglia Visconti, alla dominazione spagnola ed austriaca. Ogni epoca ha portato con sè costruzioni e distruzioni, però tutt’oggi sono ancora visibili ed in ottimo stato di conservazione la torre medievale in piazza XX Settembre, conosciuta come Torre Viscontea, e un tratto della cinta muraria, il cosiddetto vallo delle mura.

Il centro storico che si estende parallelamente alla riva del lago offre architetture di sapore ottocentesco, ben visibile nel porticato che caratterizza piazza XX settembre e in alcuni palazzi del centro. Emblema dello stile neoclassico il Teatro della Società in Piazza Garibaldi, opera di Giuseppe Bovara, architetto lecchese. Dalle piazze centrali si diramano vie e viuzze del centro caratterizzate dalla presenza di negozi di moda e di residenze familiari. Ad aprire e chiudere il centro storico due piazze che contraddistinguono Lecco in maniera diversa. A sinistra e ben visibile, perché affacciata sul lago, abbiamo Piazza Cermenati che offre respiro al centro storico ed apre alle sue spalle la visione del Campanile della Basilica dedicato al patrono di Lecco, San Nicolò, che protegge la città e i suoi abitanti direttamente dal lago, mentre a chiudere, a conclusione della centrale storica Via Roma, la piazza dedicata al Manzoni, figura che ha fatto conoscere Lecco al mondo per le sue suggestioni emotive.

Ti potrebbe interessare...

Lecchesi DOC