Lecco e le sue montagne

Lecco è le sue montagne che la cingono e la impreziosiscono: le belle Prealpi Orobie. Un acquarello di colori variegati, cangianti come le stagioni. Le montagne di Lecco: pure e candide d’inverno e solari in autunno, sempre fresche per la sua generosa e rigogliosa vegetazione.
Lecco visivamente ci mette in fila tutte le sue cime nella loro inimitabile bellezza. Il San Martino, che sembra cadere a strapiombo nel lago di Como, la Grigna e la Grignetta, e il Resegone, dall’inconfondibile profilo a sega. Montagne che per la loro orogenesi sono accomunate dalla natura di rocce calcari, dolomie ed argille. La caratteristica è ben visibile negli spettacolari tramonti che colorano di rosa il Resegone e richiamano alla mente le famose Dolomiti.
Le montagne lecchesi, grazie alla loro estensione e peculiarità, presentano una ricca flora montana ed una tipica fauna alpina, come stambecchi e camosci. Parchi naturali e siti di interesse comunitario (SIC) sono lo scrigno che racchiude i tesori naturalistici e geologici di questo territorio.

Le montagne più belle di Lecco e dintorni

I rifugi